Pastori in Moto parlerà francese!

Diffondere lo spirito dei Pastori in Moto in Francia, raccontarne le avventure quotidiane ma soprattutto mostrare ai mototuristi francesi che la Sardegna è il vero riferimento mondiale per il mototurismo?
Sì, e con stile e passione inimitabili. Com’è possibile? Grazie al Pastroe in Moto Luca Pittalis, uno fra i massimi riferimenti italiani per chi ama le Moto Guzzi in Francia!
Luca è alla soglia dei 40, da sempre appassionato di moto e gite fuoriporta, è ristoratore professionista e vive da 15 anni a Parigi, che ama. Ma ha un grande amore anche per la Sardegna, dove torna ogni anno. E ovviamente, ha grande passione per le Moto Guzzi.
L’amore per la Guzzi è nato in concessionaria per caso: nel 2012 si è deciso a lasciar perdere lo scooter (pratico per la città ma non per le gite, anche se ha fatto Parigi-Lione-Sardegna pure con quello…); era andato per provare un Ducati Monster 620, ma lì all’entrata c’era la nuovissima V7 Stone nera opaca
E’ rimasto lì a guardarla e a chiedere informazioni, ma il concessionario è tornato indietro con le chiavi e un casco: l’amore era nato!

 

Quando ha detto a suo padre di aver preso una V7, questi si è emozionato: nel 1978 era la moto che non poté comprare per via della Sclerosi Multipla.
Intanto, Luca nel 2017 ha firmato per comprare una nuova V7, precisamente la V7 Carbon, prodotta in soli 1921 pezzi. E’ il felice proprietario della numero 0166; lui la ha chiamata Night Ruby.
La sua moto è la prima ad essere stata consegnata (chiavi in mano) fuori dal territorio italiano.
Luca è admin della pagina Moto Guzzi V7 France e ci aiuterà a tradurre il portale pastorinmoto.org in francese, nonché a gestire la versione francese delle pagine social Pastori in Moto.

E chissà, magari sarà il nostro pastore per tour oltre le Alpi, insieme a Strade da Moto (vedete il sito, così da avere un’idea di quante strade e passi essi conoscano!). Che ne dite? C’est fantastique!