Laghi della Sardegna: Sarcidano


Dove dormire

Albergo Castellinaria

Un tour alla scoperta dei laghi del Sarcidano!

Dal punto di partenza, raggiungiamo Villanovaforru, quindi Lunamatrona e infine Tuili. Superiamo il parco Sardegna in MiniaturaBarumini, quindi il centro agricolo di Gergei. Dopo un susseguirsi di curve spettacolari, raggiungiamo il Lago del Flumendosa, creato dopo la costruzione dello sbarramento artificiale nel 1952 e alimentato dall’omonimo Flumendosasecondo fiume più importante della Sardegna.

Proseguendo accanto alla ferrovia che costeggia il lago, raggiungiamo Esterzili, paese che sorge ai piedi dell’alto monte Santa Vittoria, sopra il quale è possibile ammirare uno dei più suggestivi panorami del territorio, potendo scorgere le città di Cagliari e di Oristano.

Presso Esterzili è presente un importante tempio, situato a più di 1000 metri di altitudine: sa Domu de Orgia. Il tempio è il più importante esempio di tempio a megaron della Sardegna. Intraprendiamo quindi una tortuosa strada verso Escalaplano, che lasciamo per visitare la miniera di Corti Rosas a Ballao, ove è anche presente il pozzo sacro Funtana Coberta, di notevole interesse.

Ci spostiamo quindi a Goni per l’immancabile visita ai menhir di Pranu Muttedu e raggiungiamo infine le rive del Lago Mulargia, sul quale è anche possibile effettuare una escursione su battello.

Costeggiamo il nuraghe fino a raggiungere l’area archeologica di Su Putzu, che consta di più di cento capanne e di un pozzo nuragico; visitiamo poi il Nuraghe Arrubiu, ovvero il più grande complesso nuraghe della Sardegna. E’ infatti unico nuraghe pentalobato presente in Sardegna, ed include una torre centrale circondata da altre cinque torri, una prima cinta muraria integrante sette torri,  una seconda cinta di cinque torri, e infine una terza cinta di tre torri, per un totale di ventuno torri.

Visitiamo poi Orroli e il suo piacevole parco Su Motti, racchiuso da un anfiteatro basaltico, ricco di sentier conducenti a stupendi punti panoramici e ove sono anche ubicati i nuraghi Is AllonisSu Motti.

Attraversiamo infine il comune di Siurgus Donigala e il piccolo villaggio di Sisini; superiamo Suelli, visitando il maestoso Nuraghe Piscu; attraversiamo poi SelegasGuamaggioreGuasilaSegariuFurtei.

Potrai visitare

  • Il suggestivo panorama sul monte Vittoria, a Esterzili
  • Sa Domu de Orgia, il più importante tempio a megaron della Sardegna, a Esterzili
  • La miniera di Corti Rosas Ballao
  • Il pozzo sacro di Funtana Coberta Ballao
  • I notevoli menhir di Pranu Muttedu, a Goni
  • La vasta area archeologica di Su Putzu, che conta più di cento capanne e un pozzo sacro, in territorio di Orroli
  • Il nuraghe Arrubiu, il più grosso complesso nuraghe della Sardegna, a Orroli
  • Il maestoso nuraghe Piscu, a Suelli

Potrai assaggiare

  • Il coniglio a succhittu, con olive e capperi
  • L’agnello in umido con carciofi
  • La pecora in cappotto
  • Sa supa cotta di Orroli, con fette di pane raffermo, alternate con pecorino fresco, e inzuppate da brodo di pecora e zafferano
  • Is sitzigorrus con sa fregula, lumache con fregola
  • Is Cocoèddas, su Frigadori, e is Cocòis Prènas di Esterzili

Mappa


Ricerca siti archeologici


Nuraghe
Domus de Janas
Dolmen
Tombe dei Giganti
Menhir
Villaggi
Culto delle Acque

- Mostra nomi sui punti

Meteo

dic 12, 2017 - mar
Orroli, Italia
nubi sparse
15°C nubi sparse
Vento 1 m/s
Umidità 87%
Pressione 761.31 mmHg
Giorno Cond. Temp. Vento Umidità PressionePres.
mar dic 12
pioggia leggera
15/9°C 3 m/s, SO 74% 741.83 mmHg
mer dic 13
pioggia leggera
11/7°C 5 m/s, ONO 72% 748.72 mmHg
gio dic 14
pioggia leggera
13/13°C 6 m/s, OSO 82% 745.48 mmHg
ven dic 15
forte pioggia
13/11°C 6 m/s, OSO 97% 737.54 mmHg
sab dic 16
pioggia leggera
11/8°C 6 m/s, NO - 739.06 mmHg

Profilo Altimetrico

Il percorso ha un dislivello di 686 m. Il 49% del percorso è in salita, il restante 51% in discesa.

Laghi della Sardegna: Sarcidano

Distanza (Km)
Altitudine (m)
Durata (h)

Vuoi unirti a noi?

Prenota ora!